PR Newswire: news distribution, targeting and monitoring

Tumore al polmone: conoscere i sintomi può salvare la vita

Share with Twitter Share with LinkedIn

- La Coalizione Mondiale per la lotta al Cancro del Polmone (Global Lung Cancer Coalition, GLCC) ha come obiettivo quello di diffondere il più possibile la conoscenza dei sintomi del tumore polmonare durante il mese di prevenzione ("Action on Lung Cancer' Month").

Una tosse persistente, sangue nell'espettorato, dolore al petto, affaticamento cronico e una bronchite o polmonite frequenti sono i sintomi che accomunano varie malattie; tuttavia si tratta dei sintomi del più terribile tumore mortale: il tumore al polmone. Il tema principale del mese della prevenzione del cancro del polmone, "Action on Lung Cancer", organizzata dalla Global Lung Cancer Coalition's (GLCC) è quello di sensibilizzare il pubblico e di diffondere la conoscenza dei sintomi del tumore del polmone e di sottolineare l'importanza di una diagnosi preventiva.

Nel nuovo sito della GLCC (indirizzo web: http://www.lungcancercoalition.com) è disponibile una Lista dei sintomi del tumore al polmone. Questa lista rappresenta uno strumento utile per aiutare gli individui a rischio a riconoscere i sintomi di questa malattia devastante e facilitare la diagnosi per poi adottare una terapia il più velocemente possibile.

In tutto il mondo, il tumore del polmone è la principale causa di morte e ogni anno le vittime sono più di un milione. La percentuale di sopravvivenza dopo aver ricevuto un trattamento idoneo è molto inferiore rispetto ad altri tumori molto comuni, tra cui il tumore al seno e alla prostata. Una delle principali cause di questa disparità tra il cancro del polmone e altri tumori è data dal fatto che raramente il tumore è individuato nelle fasi iniziali, poiché i primi sintomi del cancro del polmone spesso vengono confusi - sia dai pazienti che dai medici - con sintomi di altre malattie meno gravi. Così il tumore si espande nei polmoni e in altre parti del corpo, peggiorando la prognosi dei pazienti prima che il tumore possa essere individuato.

"La conoscenza dei sintomi e la diagnosi preventiva rappresentano un elemento fondamentale per aumentare le possibilità di sopravvivenza nelle persone colpite da tumore del polmone. In primo luogo, gli individui a rischio sono così in grado di riconoscere i sintomi potenziali della malattia e richiedere cure mediche nel caso in cui ritengano di avere individuato uno o più di questi sintomi", ha dichiarato il dottor Jesme Baird del Roy Castle Lung Cancer e membro della GLCC. "Se il tumore è individuato in tempo, l'intervento chirurgico rappresenta una valida cura. Tuttavia, per la maggior parte dei pazienti, i risultati sono davvero scarsi a causa di vari fattori tra cui i ritardi nel formulare una diagnosi, un trattamento inadeguato e una ricerca insufficiente. In generale, su 10 persone colpite da cancro del polmone solo una ha la possibilità di vivere per 5 anni o per un periodo superiore.

All'indirizzo internet http://www.lungcancercoalition.org, oltre alla lista dei sintomi relativi al tumore del polmone, sono disponibili altre risorse on-line e informazioni utili per tutti gli interessati o coloro colpiti da tumore del polmone; fra le risorse disponibili ricordiamo la Carta del Paziente colpito da Tumore del Polmone elaborata dalla GLCC, le informazioni generali sulla malattia, la diagnosi e le possibilità di trattamento, e tutte quelle informazioni concernenti la Coalizione e le undici organizzazioni che la compongono.

Il Dott. Baird ha poi aggiunto: "Al giorno d'oggi, coloro che sono colpiti dal tumore del polmone, non solo devono combattere contro la malattia in sé, bensì anche contro la stigmatizzazione della malattia stessa nel senso che la si ritiene auto inflitta e soprattutto la si collega al fumo. In seguito a queste considerazioni negative, non si deve assolutamente negare, a queste persone, il diritto a ricevere cure mediche adeguate. La GLCC ritiene che nessuno, sia che si tratti di fumatori o meno, debba essere colpito da questa malattia e che tutti i pazienti abbiano diritto a ricevere i migliori trattamenti e tutte le cure necessarie."

Note per i redattori:

La Global Lung Cancer Coalition è stata fondata due anni fa per dar voce a tutti gli individui colpiti da tumore al polmone in tutto il mondo. Gli obiettivi principali dell'unione sono i seguenti:

- Considerare la cura del tumore del polmone come uno dei punti principali all'interno del programma sanitario globale

- Eliminare la stigmatizzazione della malattia fra i pazienti, le loro famiglie, gli operatori sanitari, i politici e la pubblica opinione

- Permettere alle persone colpite da tumore del polmone e ai loro famigliari di avere un ruolo più attivo nella cura del tumore.

- Promuovere una riforma concreta delle normative vigenti al fine di migliorare il trattamento e le cure riservate alle persone colpite da cancro del polmone

Per maggiori informazioni, contattare una delle organizzazioni che prendono parte all'iniziativa, qui di seguito elencate.

Alliance for Lung Cancer Advocacy, Support, and Education (ALCASE) Per maggiori 
informazioni, rivolgersi a: Janet Healy, Advocacy Program Manager, tel: +1 800-
298-2436. E-mail: jmhealy@alcase.org

Alliance for Lung Cancer Advocacy, Support, and Education (ALCASE) - Sede 
italiana (ALCASE Italia): Per maggiori informazioni, rivolgersi a: Dott. 
Gianfranco Buccheri, Segretario Scientifico, Tel. +39 0171 446733. E-mail: 
buccheri@alcase.it 

Australian Lung Foundation: Per maggiori informazioni, rivolgersi a: Dott. 
Matthew Peters, Tel. +61 2 9767 671. E-mail: Matthew.Peters@cs.nsw.gov.au

British Lung Foundation: Per maggiori informazioni, rivolgersi a: Sue Knight, 
tel.: +44 207 831 5831. E-mail: Sue.Knight@britishlungfoundation.com 

Canadian Lung Association: Per maggiori informazioni, rivolgersi a: Deirdre 
Freiheit, presidente e direttore generale, Tel.: +1 613 569 6411 x225. E-mail: 
dfreiheit@lung.ca

Cancer Advocacy Coalition of Canada: Per maggiori informazioni, rivolgersi a: 
Colleen Savage, co-presidente della Cancer Advocacy Coalition of Canada. Tel.: 
+1 416 598 7771. E-mail: canceradvocacy@on.aibn.com 

Cancer Care Inc: Per maggiori informazioni, rivolgersi a: Ellen Coleman, 
Direttore Esecutivo Associato, Tel.: +1 212 712 6154. E-mail: 
ecoleman@cancercare.org 

Cancer Research Foundation of America Per maggiori informazioni, rivolgersi a: 
Carolyn R Aldige, Presidente e fondatore, Tel.: +1 703 836 412, e-mail: 
craldige@crfa.org

La Ligue Nationale Contre le Cancer. Per maggiori informazioni, rivolgersi a: 
Philippe Mourouga, Tel.: +33 53 55 2424. E-mail: MourougaP@ligue-cancer.net

Roy Castle Lung Cancer Foundation: Per maggiori informazioni, rivolgersi a: 
Dott. Jesme Baird, Direttore della cura dei pazienti, Tel.: +44 (0)141 331 0580. E-
mail: glasgows@roycastle.liv.ac.uk

Spanish Association Against Cancer: Per maggiori informazioni, rivolgersi a: Ana 
Fernandez Marcos, Direttore Studi e Affari Esteri, Tel.: +34 91 3108238. E-mail: 
ana.fernandez@aecc.es

West Japan Thoracic Oncology Group: Per maggiori informazioni, rivolgersi a: 
Kenji Eguchi, Shinichiro Nakamura 

Questa iniziativa è stata sponsorizzata grazie a un fondo messo a disposizione da AstraZeneca.

SOURCE Global Lung Cancer Coalition



Journalists and Bloggers

Visit PR Newswire for Journalists for releases, photos and customised feeds just for Media.

View and download archived video content distributed by MultiVu on The Digital Center.

Share with Twitter Share with LinkedIn
 

Get content for your website

Enhance your website's or blog's content with PR Newswire's customised real-time news feeds.
Start today.

 

 
 

Contact PR Newswire

Send us an email at MarketingUK@prnewswire.co.uk or call us at +44 (0)20 7454 5382

 

 
 

Become a PR Newswire client

Request more information about PR Newswire products & services or call us at +44 (0)20 7454 5382

 

 
Regulatory News Search
Search
  
  1. Products & Services
  2. Knowledge Centre
  3. Browse News Releases
  4. Meet the Media
  5. Contact PR Newswire